Corradi
Approfondimenti

Pergola inclinata o in piano: peculiarità e consigli per decidere

Pergola inclinata o in piano: peculiarità e consigli per decidere

Per vivere l’outdoor tutto l'anno la scelta della giusta copertura da esterno è certamente fondamentale, ma come capire se è davvero la soluzione che fa al caso nostro? 

La struttura più adatta alle nostre esigenze, infatti, non è sempre facile da individuare e affidarsi a soli criteri estetici potrebbe farci commettere qualche errore: serve un'assoluta consapevolezza sia delle peculiarità di ogni copertura per esterno, sia delle reali caratteristiche del proprio outdoor. Qualche tempo fa, ci siamo soffermati sulle diverse qualità delle pergole addossate e delle pergole autoportanti; in questo articolo, invece, vogliamo parlarvi di come decidere tra pergola inclinata o in piano, a seconda dei gusti e delle necessità di spazio. 

Pergola inclinata o in piano: qual è la differenza? 

A un primo sguardo, la differenza tra pergola inclinata e pergola in piano potrebbe sembrare semplicemente di tipo estetico.

In realtà queste due tipologie di pergola differiscono tra loro anche a livello strutturale e di funzionalità: vediamo perché. 

Pergola inclinata: fascino senza tempo 

Questo tipo di pergola, addossata o autoportante, è caratterizzata dall'inclinazione della copertura, con una pendenza minima del 5% circa, che può variare a seconda dei modelli.

Questa sua particolarità agevola lo scarico dell'acqua, impedendole così di ristagnare, e garantisce una maggiore protezione dal sole, soprattutto nelle ore del giorno in cui i raggi cadono perpendicolarmente.

Il tetto inclinato, grazie al suo profilo morbido, conferisce una particolare eleganza alla facciata della casa, facendo della pergola inclinata la struttura adatta a contesti classici, come antichi chalet di campagna o ville cittadine. Proprio questa sua linea armoniosa può rendere necessario qualche accorgimento in più qualora si volesse installare anche una chiusura perimetrale per cui sarà necessario prestare particolare attenzione al dislivello tra il tetto e la copertura laterale, assicurando così il completo isolamento dall’aria. 

Pergotenda® Millenium Celeb di Corradi, ad esempio, è una pergola inclinata che supera il concetto di outdoor e, coniugando pulizia delle linee e innovazione tecnologica, regala una grande resa estetica. 

Pergola in piano: funzionalità e design moderno 

La pergola in piano si distingue per il perfetto angolo di 90° formato dai  pilastri e la tettoia superiore, che conferisce alla copertura un'estetica moderna e accattivante: questo suo aspetto la rende particolarmente adatta agli amanti del design contemporaneo o a chi vuole dare un tocco di freschezza al proprio spazio outdoor. 

La perpendicolarità della pergola in piano permette una comoda installazione di chiusure perimetrali, come le vetrate scorrevoli, garantendo massima protezione durante tutto l'arco dell'anno.

A differenza della pergola inclinata, il tetto in piano non permette il naturale scarico dell'acqua. Per ovviare al problema, Corradi propone soluzioni alternative in cui lo scorrimento dell’acqua viene garantito dalla confezione del telo oppure, nel caso di pergole Bioclimatiche, dalla forma delle lamelle che consentono il deflusso dell’acqua piovana all’interno delle gronde. Caso particolare è rappresentato invece da Pergotenda® 100 in cui la struttura in piano si abbina al telo leggermente inclinato per favorire lo scarico dell’acqua, unendo così in un unico prodotto i pregi di entrambe le configurazioni.    

Pergola inclinata o in piano: la scelta dei materiali

Meglio una pergola in legno o in alluminio? Ora che sappiamo quali sono i parametri per scegliere al meglio tra una pergola inclinata e una in piano, fondamentale sarà orientarsi sul materiale giusto per la nostra copertura da esterno. 

Alluminio: stabilità che non rinuncia all'eleganza

L'alluminio è caratterizzato dall'essere un materiale solido, ma anche estremamente leggero. Questo permette la realizzazione di strutture essenziali e raffinate e, al tempo stesso, molto stabili: l'ideale per chi desidera vivere l'outdoor in tutta sicurezza senza rinunciare a soluzioni di grandi dimensioni e freestanding.

Inoltre, l'alluminio è particolarmente resistente agli agenti atmosferici e all'usura del tempo, diventando, così, un ottimo alleato anche nella situazioni climatiche più avverse. 

Legno per un outdoor romantico

Un bel pergolato in legno è il complemento ideale da inserire in un contesto naturale come un giardino rigoglioso. Inoltre, questo materiale è perfetto anche per donare un tocco di calore e di romanticismo ad ambienti dal design moderno.

Pur resistente agli agenti atmosferici, essendo un materiale “vivo”, il legno richiede alcuni interventi  periodici di manutenzione, fondamentali al fine di preservarne la bellezza. 

Che la scelta ricada su una pergola inclinata o in piano, l’importante è optare per  soluzioni altamente performanti capaci di  trasformare  il giardino, l'outdoor di un locale o la terrazza in luoghi da sogno. Ancora indecisi tra le due alternative? Sceglietele entrambe! Move di Corradi è la pergola che può essere installata in versione inclinata o in piano, e ha la possibilità di inclinare anche i pilastri da + a - 10° per una totale libertà estetica e di movimento. 

Restiamo in contatto

Registrati alla newsletter per ricevere le ultime notizie da Corradi