Corradi
Approfondimenti

Locale a prova di Instagram: l'allestimento per lo scatto perfetto

Locale a prova di Instagram: l'allestimento per lo scatto perfetto

Cappuccini decorati ad arte o tè matcha verde brillante, torte golose o salutari breakfast bowls, libri su tavolini color pastello, pareti dalle tinte shock con specchi oversize, dehors intimi e accoglienti, piante o bulb lighting che pendono dal soffitto: se quest’autunno state pensando a un restyling del vostro locale – indoor e outdoor – vi sarà utile conoscere le ultime tendenze del momento dettate dai social media. Negli anni ‘60, Warhol prevedeva che tutti avrebbero avuto «15 minuti di celebrità» e, quasi sessant’anni dopo, possiamo dire che è così: nell’era degli influencers e dei followers, l’immagine è tutto e ognuno cerca luoghi a prova di like e condivisioni. 

Dunque, perché non offrire ai vostri clienti lo sfondo perfetto per il post perfetto? Grazie alla velocità di condivisione di una foto o di un hashtag, un’immagine seducente potrebbe incuriosire altre persone e stimolarle a entrare nel vostro locale: ovviamente, la qualità della proposta dovrà restare eccellente nel menù e nel servizio, ma se sarà incorniciata da un ambiente altamente fotografabile, ancora meglio. Curiosi di scoprire tutti i consigli per un allestimento in perfetto stile Instagram?

Un locale Instagram-friendly: ecco le ultime tendenze 

I social media sono diventati degli strumenti utilissimi per capire cosa piace – o non piace – ai vostri potenziali clienti. Tra tutti, sicuramente Instagram è la piattaforma social del momento, tanto che, nel 2018, in Italia si contano circa 19 milioni di utenti attivi al mese e l’instagrammabilità è diventata una caratteristica imprescindibile di qualunque cosa: che sia un luogo o un oggetto, più è “a prova di Instagram”, più otterrà visibilità e popolarità, rimbalzando da uno smartphone all’altro. Una location curatissima non è più sufficiente, oggi bisogna creare atmosfere o momenti, scene in cui si vive (e si fotografa) l’attimo. Quindi, stando alle tendenze Instagram, cosa piace davvero alle persone quando vanno in un ristorante o in un locale?

Un luogo per emozionare: il dehor

In particolar modo nelle città, chi ha un locale e vuole, quindi, aumentare il proprio business, deve prevedere un dehor dove i clienti potranno sorseggiare un caffè o gustarsi un aperitivo all’aria aperta durante la bella stagione, oppure protetti in una intima e calda atmosfera quando le temperature si abbassano. Il tocco cool, quindi, è sicuramente quello di dividere gli spazi – e le situazioni – tra interno ed esterno. 

Design e funzionalità dovranno essere le parole d’ordine per il vostro outdoor: una soluzione come Maestro, pergola in alluminio autoportante o da addossare a parete, disponibile sia con telo rettrattile, sia in versione bioclimatica con lamelle orientabili, si rivelerà perfetta. Grazie alle sue linee decise ma essenziali e alla sua enorme versatilità, saprà inserirsi in ogni contesto e catturare l’attenzione. Inoltre, prevedendo adeguate chiusure perimetrali potrete proteggere i vostri clienti dagli agenti atmosferici, offrendo loro uno spazio accogliente tutto l’anno, magari realizzando una veranda riscaldata

Così come l’indoor, anche il vostro outdoor dovrà essere impeccabile, perché in un allestimento in stile Instagram i dettagli sono tutto. Per il vostro dehor, si può optare per uno stile minimal ed essenziale grazie alle forme geometriche e agli spazi vuoti, oppure per un tocco più vintage e nostalgico, con vecchie radio, immagini retrò e il vero must have, il pouf in velluto (meglio se tondo, con profilo in metallo dorato e rosa). Un ultimo consiglio? I libri piacciono moltissimo – che siano messi sugli scaffali o usati per creare mobili originali – e fanno sentire coccolato il cliente, che non perde occasione di scattare una fotografia: pensate che sono ben 142.907  i post con l’hashtag #bookcafe!

Giocare con colori e fantasie in e outdoor

Nel mondo dell’immagine, i colori sono fondamentali. Uno degli ultimi e più popolari trend in fatto di nuances, anche in Italia, è quello della monocromia. Immaginate un locale con pareti, poltroncine, tavoli e tovaglioli di una sola tinta: ecco, gli instagrammer sembrano preferire ambienti dove regnano armonia e coerenza di colori. Quelli più amati? Senz’altro l’immancabile total white, o anche il Millennial Pink, così sfacciato e nostalgico, apprezzatissimo sui social media con tanto di hashtag #pinkcafè. Anche il colore Pantone 2019, il Living Coral, su Instagram conta ben 139.789 post e si presta a un ambiente frizzante, ma raffinato. Se la monocromia non fa per voi e preferite sottolineare il restyling dei vostri ambienti con un elemento che non passi inosservato, un altro trend è quello delle fantasie esagerate anni ‘70 a tema botanico – con palme, foglie o fiori – o delle geometrie optical, precise ed equilibrate, alla Wes Anderson, perfette per trasformare un angolo del locale in un set per scatti originali.

Quando l’amore per la natura è social

Negli ultimi anni, anche in Italia si è diffusa la cultura del green, esplosa in una vera e propria Garden Mania: anche negli spazi urbani, si cercano luoghi che siano in grado di trasmettere un senso di connessione con la natura, con un occhio attento alla sostenibilità. Come fare per offrire ai clienti più social un ambiente che sia in linea con questa tendenza? Fiori e piante vengono in vostro soccorso, dando un look fresco ed estremamente fotogenico ai vostri spazi interni ed esterni: perché non optare per un’intera parete arredata con vasi di vetro di differenti dimensioni e piante grasse? Oppure si può puntare tutto sul floating garden: dal significato di “giardino fluttuante”, questa tendenza sta spopolando anche in Italia e prevede un’ordinata disposizione di piante sospese – addirittura a testa in giù per un effetto originale – o di Kokedama, l’eccentrica ed elegante coltivazione giapponese di bonsai volanti. In primavera, invece, le piante rampicanti, come edera o glicine, vi permetteranno di impreziosire il vostro outdoor, regalandogli quell’aria affascinante ed eco-friendly capace di catturare molti followers.

Luci e illuminazione per dare carattere

Se giocare coi colori piace molto, lo stesso possiamo dire delle luci. Infatti, per un locale in perfetto stile Instagram, non può mancare un attento e curato studio dell’illuminazione. Ma cosa piace agli instagrammer? Per un effetto avvolgente, la catenaria di luci, magari da appendere tra una parete e l’altra, donano sempre un effetto affascinante, così come le lampadine lasciate nude – su Instagram l’hashtag #bulblight conta di 5.901 post – mentre, per un ambiente più contemporaneo, meglio optare per arredi con luci al neon. In ogni caso, la filosofia è: qualunque oggetto può trasformarsi in una lampada, l’importante è lasciare libera la creatività. Lo stesso imperativo vale anche per l’illuminazione da esterno: l’outdoor del vostro locale dovrà essere funzionale ma esteticamente accattivante, illuminando le zone di accesso e passaggio, così da invogliare le persone a fermarsi. 

In conclusione, per un allestimento in stile Instagram la parola d’ordine è giocare! Con i colori, le luci e i dettagli per creare un ambiente che sia perfetto per uno scatto, ma allo stesso tempo confortevole, anzi, cozy, come amano dire gli esperti di design. Quindi, se dovete ristrutturare il vostro locale, questi consigli vi serviranno per coinvolgere ed emozionare i vostri clienti: pronti a lasciare tutti senza parole?

Ph. Vito Corvasce

Restiamo in contatto

Registrati alla newsletter per ricevere le ultime notizie da Corradi